Gli Stati Uniti hanno le prove dell'uso di gas sarin nelle armi chimiche dell'atacco del 21 agosto. Lo ha affermato il segretario di Stato John Kerry i un'intervista alla Cnn spiegando che i test sono risultati positivi.  Kerry ha fatto riferimento a nuove prove di laboratorio, consegnate nelle ultime 24 ore, effettuate su capelli e sangue delle vittime che sono risultati positivi al gas sarin.

"Ogni giorno che passa - ha aggiunto Kerry - questo caso diventa piu' impressionante". Kerry ha parlato alla trasmissione di Cnn "State of the Unione" e a "Meet the Press" di Nbc. "Non credo che i miei ex colleghi del Senato e della Camera . Ha aggiunto Kerry - gireranno le spalle ai nostri interessi, alla credibilita' del nostro paese e alla proibizione delle armi chimiche".

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information