E' di 23 dispersi il bilancio dell'arrivo del tifone Utor sulle Filippine, dove le piogge e il vento hanno causato soprattutto devastazioni nei villaggi di montagna. I dispersi, pero', sono pescatori dell'isola di Luzon che si trovavano gia' in mare quando l'istituto meteorologico locale ha dato notizia dell'avvicinarsi della tempesta.

Le Filippine subiscono ogni anno le conseguenze di una ventina di tifoni in media, molti dei quali seminano distruzione e morte. I venti di Utor soffiano a una velocita' di 200 chilometri l'ora, rivelando la tempesta piu' forte del 2013.





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information