Mohamed Morsi e' stato informato dai militari di non essere piu' presidente dell'Egitto dalle 19.00 di stasera, la stessa ora in Italia, in seguito al fallimento dei negoziati con i militari per lasciare il potere. Lo afferma una fonte militare citata da Ahram online.

La Corte d'Appello egiziana ha confermato una condanna ad un anno di carcere contro il premier Hisham Kandil ordinando la sua rimozione. Cade cosi' anche l'ultima testa dei fedelissimi del presidente Mohamed Morsi nel gionro in cui i militari lo hanno esautorato. Qandil era stato condannato ad aprile per non aver rispettato una setntenza di un altro tribunale che aveva previsto la rinazionalizzazione di un'industria tessile svenduta dall'ex rasi Hosni Muabarak.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information