Le autorita' russe non hanno alcun motivo per arrestare e successivamente estradare Edward Snowden verso gli Stati Uniti, nonostante la richiesta di collaborazione in tal senso arrivata da Washington. "Non ha commesso crimini sul territorio russo, e le forze di sicurezza non dispongono di ordini di arresto nei suoi confronti emessi dall'Interpol", hanno dichiarato non meglio precisate "fonti" riservate addentro alla vicenda citate dalle agenzie di stampa.

"Non ci sono basi per arrestare questo passeggero in transito", hanno aggiunto. La 'talpa' dell'Nsagate si trova da ieri all'aeroporto moscovita di Sheremetyevo, dove e' atterrato con un volo Aeroflot proveniente da Hong Kong. Snowden e' diretto in Ecuador dove, sull'esempio di Julian Assange di WikiLeaks, ha chiesto asilo politico.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information