'Ogni eventuale caso sara' preso seriamente in considerazione e indagato'': cosi' la portavoce del Dipartimento di Stato, Jennifer Psaki, si difende dalle accuse nate dallo scoop della Abc. L'emittente Tv e' venuta in possesso di un documento che dimostrerebbe come il Dipartimento abbia coperto alcuni casi di sesso e droga in cui sono stati coinvolti membri del personale all'estero, diplomatico e non.

 

 





Leggi anche:


asips

Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information