I talebani hanno rivendicato l'attacco avvenuto ieri nella provincia di Helmand contro una postazione dell'Isaf in cui sono rimasti uccisi sette soldati georgiani, attentato che e' stato confermato dalla forza della Nato.

Il portavoce dei ribelli Qari Yusof Ahmadi ha precisato che l'attacco e' stato compiuto da un residente nella provincia di Kandahar. La Nato ha confermato oggi l'attentato, che ieri era stato riferito dalle forze armate di Tbilisi, precisando che ''sette soldati georgiani sono stati uccisi da nemici dell'Afghanistan che hanno attaccato una loro postazione nel sud del paese con un'autobomba''.

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information