Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad è rimasto illeso dopo l'atterraggio di emergenza dell'elicottero su cui si trovava a bordo assieme ad altri responsabili del governo. Lo riferisce il sito della presidenza iraniana. L'incidente si è verificato mentre il velivolo faceva rientro a Teheran.

L'atterraggio di emergenza è avvenuto in una zona montagnosa nel nord dell'Iran a causa di un "malfunzionamento tecnico": lo sottolinea il sito dell'emittente iraniana Press Tv citando la pagina internet del governo. Nessuno è rimasto ferito e il pilota è riuscito ad atterrare "con abilità e sicurezza" sui rilievi della catena montuosa dell'Alborz. Ahmadinejad, viene aggiunto, si stava recando ad inaugurare tre progetti stradali tra cui quello del più grande tunnel dell'Iran. In seguito all'incidente, il presidente ha emesso i decreti di inaugurazioni ed è tornato a Teheran "via terra".

 





Leggi anche:


Cerca in google

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information