Pin It

Gli Stati Uniti hanno inviato in Corea del Sud due bombardieri B-2 Stealth. I due velivoli, in grado di trasportare anche testate nucleari, sono decollati dalla base aerea di Whiteman, nel Missouri, per una ''missione di lunga durata'', durante la quale hanno sganciato delle ''munizioni a salve'' su un campo di addestramento sudcoreano.

In un comunicato rilasciato dal Comando militare statunitense a Seul, si legge che la missione ha come obbiettivo quello di dimostrare l'impegno Usa ''per la difesa della Corea del Sud'' e avra' la funzione di ''deterrente'' contro Pyongyang, a difesa degli alleati americani nella regione pacifico-asiatica. I bombardieri hanno viaggiato a 20.800 chilomentri ''per dimostrare la capacita' di condurre attacchi precisi e in tempi brevi'' conclude la nota.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information