Fanno esplodere un apparecchio bancomat utilizzando una bombola di gas e portano via la somma di circa 60 mila euro. É accaduto la scorsa notte nella filiale del Banco di Napoli di via Silvio Baratta a Salerno. La banda di ladri, dopo aver forzato la porta d'ingresso dell'istituto di credito ha utilizzato una bombola di gas per scardinare il bancomat. Secondo gli investigatori le banconote rubate sarebbero inutilizzabili perchè macchiate dal sistema di sicurezza che si attiva automaticamente quando l'apparecchio viene manomesso. In queste ore per risalire agli autori del furto sono al vaglio dei carabinieri le immagini dell'impianto di videosorveglianza dell'istituto di credito.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information