Con la tradizionale formula ''Dichiaro ufficialmente aperti i XXII giochi olimpici invernali di Sochi'' il presidente della Russia Vladimir Putin ha dato il via ai Giochi olimpici invernali di Sochi dal palco della cerimonia di apertura al Fisht stadium. Durante la cerimonia di apertura, un aereo turco, partito da Kharkiv (Ucraina), è stato costretto ad atterrare ad Istanbul dopo un tentativo di dirottamento da parte di un passeggero ucraino. Secondo fonti non confermate il passeggero avrebbe voluto dirottare il volo a Sochi.

L'aereo é stato costretto ad atterrare a Istanbul dall'aeronautica militare turca. Secondo i media turchi, il passeggero ucraino ha minacciato di far esplodere una bomba se l'aereo, con a bordo 110 persone, non si fosse diretto a Sochi, in Russia, dove si sta svolgendo la cerimonia d'apertura delle Olimpiadi invernali. Il pirata dell'aria é stato catturato. Era ubriaco il cittadino ucraino che ha cercato di dirottare un Boeing 737-800 turco verso la città olimpica russa di Sochi dopo il decollo da Kharkiv. Lo fanno sapere i servizi segreti di Kiev (Sbu) citati dall'agenzia Interfax, specificando che l'uomo, nato nel 1969, "non aveva con sé armi o esplosivi".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information