Un sisma di magnitudo 5.8 ha colpito l'area di Fukushima, dove sorge la centrale nucleare. Nessun allarme tsunami e' stato diramato dalle autorita' per la sede dell'impianto nucleare devastato dall'onda anomala scatenata dal terremoto dell'11 marzo 2011:

Nessuna particolare anomalia, ne' fuga di radiazioni, e' stata riscontrata nella centrale nucleare di Fukushima Daiichi 1 ne' in quella gemella di Daini: lo ha reso noto la compagnia elettrica 'Tepco' che gestisce i due impianti. L'epicentro del movimento tellurico e' stato localizzato 22 chilometri a ovest della citta' di Iwaki e una cinquantina di chilometri a sud-ovest di Daiichi 1, l'ipocentro a 22 chilometri di profondita' nel sottosuolo. Tutto regolare anche nell'analogo impianto di Tokai, il cui reattore numero due all'epoca del cataclisma fu spento automaticamente. Solo tanta paura tra gli abitanti.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information