L'esplosione di un'autobomba lanciata contro una stazione di polizia a Sernovodks, in Cecenia, ha causato la morte di tre agenti e il ferimento di altri quattro. Lo ha reso noto il ministero degli Interi ceceno, come riferiscono le agenzie russe. Il kamikaze alla guida della vettura, carica di esplosivo, ha cercato di entrare nel perimetro di sicurezza dell'edificio ma, quando la guardia all'ingresso ha alzato le barriere protettive, si e' fatto esplodere subito. Un altro attacco a una stazione di polizia e' stato sventato in Inguscezia, la limitrofa repubblica del Caucaso russo.

A quanto riporta l'agenzia Rbc, un uomo con cinture esplosive e' stato fermato e arrestato prima che potesse compiere il gesto suicida.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information