Alberto Carrillo Fuentes, 57 anni, noto come "Betty la Fea" (Betty la brutta), come la serie tv Usa, capo del cartello di Juarez, e' stato arrestato nello stato del Nayarit, e subito portato presso la procura di Citta' del Messico,

che lo accusa di far parte del crimine organizzato, di narcotraffico e di omicidio.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information