La polizia della provincia cinese settentrionale dello Shanxi sta dando la caccia ad una donna che ha cavato gli occhi ad un bimbo di sei anni. Lo riferisce l'Agenzia Nuova Cina. L'ufficio di pubblica sicurezza della contea di Fenxi, dove si trova la citta' di Taiyuan, ha offerto un premio di 100.000 yuan (circa 12.000 euro) a chi aiutera' a catturare la criminale.

Secondo quanto si apprende dalla stampa cinese il piccolo, di nome Guo, e' stato attirato in un campo dalla donna, dove poi lei gli ha strappato via gli occhi. Ritrovato alcune ore dopo dalla sua famiglia, il ragazzino e' stato subito portato in ospedale. Secondo i medici sono molto alte le probabilita' che il bimbo rimanga cieco, anche se gli occhi sono stati ritrovati e reimpiantati. La madre del ragazzo, interrogata dalla polizia, ha detto di non avere idea di cosa abbia potuto spingere la donna a compiere quel gesto. Sebbene le indagini proseguano a tutto campo, sembra che la polizia escluda la possibilita' che dietro l'episodio possa nascondersi un traffico di organi.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information