Dramma a Grabs, nel cantone svizzero San Gallo, dove due bambine di 2 e 5 anni ieri hanno perso la vita nel rogo dell'auto del padre. L'uomo 44enne, ritrovato gravemente ferito nei pressi della macchina, e' deceduto in serata in ospedale.

Secondo quanto riferito dalla stampa locale, a lanciare l'allarme nel primo pomeriggio era stata la madre delle due bimbe dopo che l'uomo, suo ex compagno, si era recato a prenderle a casa di un parente e poi si era allontanato in auto con loro. Mezz'ora piu' tardi, i pompieri erano stati avvisati di una macchina in fiamme nella zona di Grabs. I soccorritori hanno rinvenuto l'auto con all'interno i due corpi carbonizzati. Le indagini della polizia sono in corso, ma le forze dell'ordine ritengono che l'omicidio sia imputabile al 44enne. L'uomo era noto alle forze dell'ordine, ma non per atti di violenza domestica.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information