In Sudafrica, una bimba di 7 anni ha ucciso la sua compagna di giochi di 6 con la pistola del nonno. Il drammatico incidente e' avvenuto sabato scorso, un centinaio di chilometri a nord di Pretoria. "La bimba di sette anni era in visita dai nonni in una fattoria fuori Bela-Bela quando ha sparato all'amica con una pistola", ha riferito il portavoce della polizia, Ronel Otto.

La polizia ha aperto un fascicolo ma e' in attesa di avere indicazioni dalla procura su come muoversi, data la tenera eta' delle protagoniste. Intanto, il nonno 60enne dovra' comparire davanti alla corte per custodia negligente di un'arma da fuoco. Il Sudafrica ha una legislazione severa in materia ma la detenzione di armi e' molto diffusa, con quasi 3 milioni di pistole registrate in una Paesi di poco meno di 52 milioni di abitanti, secondo stime del 2011. La questione e' tornata all'ordine del giorno dopo che il famoso atleta paralimpico Oscar Pistorius, lo scorso 14 febbraio ha ucciso a colpi d'arma da fuoco la sua fidanzata, la modella Reeva Steenkamp.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information