Circa 38 sostenitori dei Fratelli Musulmani e dell'ex presidente Mohamed Morsi sono morti oggi in una prigione egiziana in quella che anonime fonti della sicurezza hanno definito - al momento - "un incidente".

I 38 sarebbero stati uccisi dagli agenti durante una rivolta in una prigione grazie alla quale i pro-morsi hanno provato ad approfittarne per tentare di evadere. Questa la versione fornita dalle forze di sicurezza, confermata anche dal ministero dell'Interno, che pero' non si e' espresso sul numero delle vittime.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information