Sarebbero oltre mille i sostenitori dei Fratelli Musulmani arrestati dalla polizia a seguito di una nuova giornata di scontri sanguinari in Egitto. "Il numero degli elementi dei Fratelli Musulmani arrestati e' arrivato a 1.004", lo ha riferito, secondo quanto riportato da Sky News, il ministero dell'Interno, precisando che 558 sono stati fermati al Cairo. Oggi, secondo la Cnn che cita un video trasmesso dal canale privato Al Hiwar, le forze militari egiziane sono entrate nella moschea di Al-Fath e hanno parlato con i manifestanti pro Morsi, che si erano rifugiati in centinaia all'interno. In un altro video, pubblicato dalla rete OnTV, fuori dalla moschea era possibile vedere veicoli militari.

Poco prima l'emittente statale EGYNews, citanto funzionari militari, aveva riferito che le forze di sicurezza si sono offerte di fornire un passaggio sicuro a coloro che si trovavano nella moschea. Ma i manifestanti, ha detto alla Cnn un dottore all'interno della moschea, temono di essere attaccati da "criminali" in borghese vicini all'esercito.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information