Un aereo cargo militare si e' schiantato in fase di atterraggio a Mogadiscio, incendiandosi all'istante: lo hanno riferito fonti delle forze di sicurezza somale, secondo cui le fiamme sono divampate con una tale violenza che le squadre dei vigili del fuoco non sono neppure riuscite ad avvicinarsi.

Dalla carlinga si e' levata verso il cielo una colonna di denso fumo nerastro, mentre dall'interno risuonavano diverse esplosioni, probabilmente causate da munizioni che stavano bruciando. A bordo vi sarebbero stati sei membri di equipaggio, la cui sorte al momento e' ignota. Non si sa d'altra parte da dove provenisse il velivolo. Lo scalo serve tra l'altro da quartier generale per i 'caschi verdi' del contingente inviato dall'Unione africana in Somalia a combattere i miliziani jihadisti di al-Shebaab al-Mujaheddin, testa di ponte di al-Qaeda nel Corno d'Africa .

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information