Tragedia in Canada: un pitone, fuggito dal negozio di animali esotici nel quale era custodito, si e' introdotto nell'appartamento al piano di sopra e vi ha ucciso due bambini in tenera eta' mentre stavano dormendo.

Teatro della tragedia la cittadina di Campbellton, nella provincia orientale del New Brunswick. Il rettile e' in qualche modo riuscito a evadere dalla sua teca, si e' infilato in un condotto dell'areazione e ha raggiunto l'abitazione sovrastante, dove si trovavano le due vittime, di 5 e 7 anni, ospiti per colmo di sventura non a casa loro ma in quella di un amichetto. Secondo fonti della polizia locale, le avrebbe "strangolate": tesi che non convince gli esperti, a detta dei quali quel tipo di serpente in genere, se si sente minacciato morde per difendersi, mentre ricorre alla stretta letale delle spire soltanto per sopprimere la propria preda. "E' difficile da credere", e' stato l'unanime commento degli erpetologi. "Si tratta comunque di un caso isolato, assolutamente straordinario e molto, molto improbabile". Sulle salme dei bimbi sara' effettuata in giornata l'autopsia. Il pitone nel frattempo e' stato catturato. E' emerso poi che da mesi molti residenti si lamentavano per la presenza del negozio, e che diverse decine di loro avevano firmato una petizione per reclamarne la chiusura d'ufficio. Le autorita' municipali hanno assicurato che riesamineranno la licenza concessa a suo tempo al proprietario del locale, sospettato per di piu' di maltrattamento degli animali in suo possesso.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information