Nuova tragedia legata all'uso sfrenato delle armi da fuoco negli Stati Uniti: a Ross, un villaggio della Pennsylvania, un uomo ha fatto irruzione in una seduta del Consiglio Comunale, iniziata da poco piu' di venti minuti, e ha aperto il fuoco all'impazzata sui presenti, probabilmente con un'arma automatica, da dietro un muro, forse per ripararsi.

Tre le persone rimaste uccise e quattro le ferite, compreso lo stesso aggressore, cui uno dei consiglieri ha sparato con la propria pistola. Un testimone ha riferito che a un certo punto l'assalitore e' uscito in strada, si e' diretto verso la propria auto, ha preso un altro fucile, poi e' tornato indietro e ha ricominciato a sparare. Ignoto al momento il movente dietro alla strage.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information