Un soldato colombiano e' rimasto ucciso ed un altro ferito ieri nell'esplosione di un ordigno nei pressi di un aeroporto regionale del sud del Paese, attentato attribuito alla guerriglia delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (Farc). Lo rende noto l'esercito.

La detonazione e' avvenuta presso la pista dello scalo di Tumaco, localita' sulla costa del Pacifico a 600 km dalla capitale Bogota', mentre stava transitando una pattuglia militare. "L'ordigno e' stato posto sul percorso dei soldati ed e' stato apparentemente azionato tramite un telefono portatile", spiega il comandante Luis Tovar.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information