L'Fbi ha inflitto un duro colpo al racket della prostituzione minorile. Con un'operazione durata 3 giorni in 76 citta' americane, i federali hanno liberato 105 bambine costrette a prostituirsi e hanno arrestato 150 protettori. La maggior parte delle vittime ha un'eta' compresa tra i 13 e i 16 anni, ha riferito Ronald Hosko dell'Fbi.

All'operazione ha anche partecipato il National Center for Missing and Exploited Children (Centro Nazionale per i bambini scomparsi e sfruttati) e secondo il numero 1 dell'organizzazione, John Ryan, la vastita' dell'operazione "dimostra quanti bambini americani sono venduti per denaro ogni giorno, molti su internet".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information