La polizia brasiliana ha disinnescato un ordigno esplosivo artigianale ad Aparecida, dove il Papa si rechera' mercoledi'. Lo hanno reso noto fonti della sicurezza, precisando che l'ordigno e' stato trovato in un bagno del santuario.Intanto il Papa è giunto a Rio de Janero accolto da un bagno di folla.

"Dall'Amazzonia fino alla Pampa, dalle regioni aride fino al Pantanal, dai piccoli paesi fino alle meteropoli: nessuno in Brasile si senta escluso dall'affetto del Papa" che ha iniziato oggi il suo pellegrinaggio per le strade del mondo con uno scopo preciso: "Alimentare la fiamma di amore fraterno che arde in ogni cuore". "Chiedo a tutti la gentilezza dell'attenzione e, se possibile, l'empatia necessaria per stabilire un dialogo fraterno", ha invocato Francesco nel primo discorso del viaggio, pronunciato in portoghese con forte accento spagnolo.Giunto a Rio de Janeiro, come primo atto ufficiale della sua prima visita pastorale fuori d'Italia, il nuovo Pontefice ha dunque chiesto ai brasiliani - che lo hanno accolto con strabordante entusiasmo - "il permesso di bussare delicatamente" alla loro porta.

"Chiedo permesso per entrare e trascorrere questa settimana con voi", ha ripetuto nel discorso rivolto alla presidente Dilma Roussef e alle altre autorita' riunite per l'occasione nel Palazzo del Governatorato, a Guanabara. Un ambiente solenne, che contrastava un po' con lo stile low profile che Francesco ha imposto alla trasferta brasiliana: "non sono venuto a portare ne' oro ne' argento, ma porto cio' che di piu' prezioso mi e' stato dato, Gesu' Cristo, vengo nel suo nome per alimentare la fiamma dell'amore fraterno", ha spiegato. E a questa linea evangelica il Pontefice si e' attenuto in ogni circostanza, a cominciare dall'incontro con i giornalisti sull'aereo in volo da Fiumicino: niente conferenza stampa ma solo una breve dichiarazione per denunciare il rischio di avere un'intera generazione che arrivera' all'eta' della pensione "senza mai aver avuto lavoro".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information