Un agente di polizia e' rimasto ferito la notte scorsa a Belfast negli scontri che per la terza serata consecutiva hanno opposto la polizia e i manifestanti protestanti. La sera prima gli agenti feriti erano stati sette, venerdi' piu' di 30. La polizia ha fermato finora 35 persone.

Gli incidenti sono iniziati dopo il tradizionale corteo dei protestanti dell'Ordine degli Orange - che ogni anno il 12 luglio ricorda la vittoria nel 1690 del re protestante Guglielmo di Orange nella battaglia del Boyne contro le forze del re cattolico Giacomo II - ai quali era stato impedito di attraversare la zona di Ardoyne dove risiedono molti cattolici. Un divieto che ha spinto alcuni esponenti di spicco della comunita' protestante a convocare manifestazioni e proteste che sono degenerate in violenze.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information