Edward Snowden, la 'gola profonda' che ha rivelato al mondo il pervasivo programma di spionaggio messo in piedi dall'amministrazione Usa, possiede dati ancora piu' devastanti per Washington, ma non li divulghera': lo sostiene il giornalista del Guardian, Glenn Greenwald, autore dello scoop mondiale.

"Snowden ha informazioni sufficienti a causare piu' danni agli Usa in un solo minuto che chiunque altri nella storia, ma non e' il suo obiettivo", ha raccontato al quotidiano argentino La Nation. Intanto le autorita' russe hanno fatto sapere di non aver ancora ricevuto la richiesta formale di asilo politico preannunciata dal giovane tecnico informatico.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information