Un giornalista del settimanale daghestano di opposizione Novoie Delo, Akhmednabi Akhmednabiyev, e' stato ucciso stamane in un agguato alla periferia di Makhachkala, capitale della instabile repubblica caucasica del Daghestan.

Lo riferisce l'agenzia Interfax, citando il portavoce del ministro dell'interno daghestano. L'auto su cui viaggiava e' finita sotto una pioggia di proiettili a 50 metri dalla casa del giornalista.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information