'Ergastolo o persino la morte'': e' quanto teme Edward Snowden negli Usa, secondo quanto dice lui stesso in una lettera con richiesta di asilo inviata al Nicaragua, di cui la stampa locale pubblica il testo. La 'talpa' del Datagate, aggiunge:

''Viste le circostanze, e' improbabile'' che negli Usa io ''vada incontro ad un processo giusto o a un trattamento appropriato''. La lettera e' datata 'Mosca, 30 giugno 2013'.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information