Nuovo atto di immane barbarie in Siria: tre monaci francescani sono stati decapitati dai guerriglieri islamici del Fronte al-Nusra. Il video dell'orribile triplice assassinio, che risale a domenica scorsa, e' stato diffuso su Internet, ha reso noto l'emittente francese Radio France Internationale.

I religiosi erano state prelevati dal convento di Ghassanieh, un monastero nel nord della Siria, vicino a Homs, che e' stato saccheggiato e devastato dai jihadisti. Tra di loro, padre Francois Mourad, un religioso di nazionalita' siriana che aveva fondato l'ordine religioso a Ghassanieh. Secondo il Fronte al-Nusra, padre Mourad e i suoi due compagni erano al soldo del regime.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information