Acclamato dalla folla Barack Obama é arrivato alla Porta di Brandeburgo, dove ha tenuto un atteso discorso. Al suo fianco la cancelliera Angela Merkel e il sindaco Klaus Wowereit. Sul posto ci sono seimila invitati. Ottomila agenti sono addetti alla sicurezza. "E' meraviglioso essere di nuovo a Berlino".

Lo ha detto il presidente Barack Obama oggi a Berlino, in conferenza stampa con Angela Merkel in cancelleria. "Sono contento dell'invito della cancelliera dopo i 50 anni della visita di Kennedy", ha detto Obama. Ad accoglierlo alcuni violini che hanno suonato in suo onore le note della celebre canzone di Bruce Springsteen 'Born in the Usa'

 

RIDUZIONE ARMI ATOMICHE FINO A UN TERZO - "Ho deciso che noi possiamo garantire la sicurezza degli Usa anche se riduciamo i nostri armamenti atomici strategici fino a un terzo". lo ha detto Barack Obama.

CASA BIANCA, NO RIDUZIONI ARMI NATO IN EUROPA - Le riduzioni dell'arsenale nucleare Usa, annunciate oggi dal presidente Usa Barack Obama a Berlino, non riguardano le armi dispiegate in Europa in appoggio alla Nato. Lo afferma la Casa Bianca.

GAY ANCORA MURI DA ABBATTERE - Barack Obama ha invitato a valutare gli immigrati come una risorsa e a considerare uguali davanti alla legge i gay, perché questo è un riconoscimento "della nostra stessa libertà" ha detto. Per il presidente sono ancora molti i muri da abbattere.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information