La polizia turca ha lanciato gas lacrimogeni piu' volte questa sera in un grande albergo di Taksim, il Divan Hotel, nel quale si erano rifugiate numerose famiglie e diversi manifestanti in fuga da Gazi Park dopo l' assalto dalle unita' anti-sommossa, hanno riferito testimoni.

Il Divan Hotel dall'inizio delle proteste era considerato un rifugio sicuro per i manifestanti durante gli interventi violenti della polizia. Fra gli ospiti dell'albergo questa sera c'era la presidente del Partito dei Verdi tedeschi Claudia Roth.

L'assalto della polizia turca contro i manifestanti anti-governativi che occupavano Gezi Park si configura come un ''crimine contro l'umanita''', secondo il capo dell'opposizione Kemal Kilicdaroglu. L'esponente politico ha poi accusato il premier Recep Tayyip Erdogan di ''uccidere la Turchia'' a causa ''della sua mentalita' di dittatore e delle sue ambizioni personali''.

Numerosi manifestanti e diversi medici hanno denunciato questa sera la possibile presenza di agenti chimici nell'acqua degli idranti della polizia. Fotografie diffuse su twitter mostrano piaghe e ampie irritazioni provocate apparentemente sulla pelle dal contatto con l'acqua 'sparata' dagli idranti delle forze antisommossa a Istanbul contro i manifestanti.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information