In Francia un giovane militante di estrema sinistra e' da ieri sera in stato di morte cerebrale dopo un'aggressione "a sfondo politico" commessa nel cuore di Parigi da skinhead. L'aggressione e' stata resa nota dal Parti de Gauche (Partito di Sinistra) secondo cui "l'orrore fascista e' tornato a uccidere a Parigi".

L'aggressione e' avvenuta ieri pomeriggio nel IX arrondissement dove era stato organizzato un mercatino privato, frequentato da molte persone tra cui la vittima che era insieme a tre amici; ma quando sono arrivati i tre skinhead, tra cui una donna, sono volate invettive e spintoni: secondo i primi elementi dell'inchiesta, il giovane sarebbe stato "violentemente sbattuto al suolo" dal gruppo di estrema destra e "lasciato esanime".





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information