Un bambino di 10 anni si e' ucciso con un colpo d'arma da fuoco, probabilmente un fucile da caccia del padre, ieri pomeriggio a Proyart, un villaggio della Haute-Somme, nel nord della Francia.

Lo si legge sul sito di Courrier Picard. La tragedia sarebbe accaduta durante una lite con il fratello di 15 anni. Il sindaco di Proyart, Jean Claude Louvet, ha riferito che il ragazzino avrebbe usato un fucile da caccia del padre e che al momento del dramma il padre era fuori per lavoro e la madre ricoverata in ospedale.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information