I poliziotti hanno scoperto altri due possibili dispositivi vicino al traguardo e ne hanno fatto detonare in maniera controllata almeno uno di loro. Secondo la Cnn, gli inquirenti stanno cercando "un uomo con la pelle molto scura o nera" forse con un accento straniero che e' stato visto con uno zainetto nero e una felpa mentre cercava di entrare in un'area sorvegliata cinque minuti prima della prima esplosione.

Un giovane saudita, in Usa con nu visto da studente, e' sorvegliato in un ospedale di Boston dove e' stato ricoverato perche' ferito a una, ma la polizia ha segnalato che l'uomo non e' stato fermato. E' adesso emergono le storie dei singoli. Almeno 10 coloro che sono stati amputati: c'e' anche l'incubo di chi come Liz Norden, una madre di cinque figli, ne ha visti due coinvolti. I due fratelli erano andati a vedere la corsa di un amico, sono stati investiti dall'esplosione ed entrambi hanno subito l'amputazione di una gamba, dal ginocchio in giu'. "Ho visto una donna che guardava come se non vedesse. Un altro, un corridore, aveva perso le gambe dal ginocchio in giu': era stranamente calmo, ma attorno a lui c'erano i familiari che gridavano impazziti", ha raccontato Lance Svendsen, 28 anni, di Summi, N.J Nella zona dell'attentato, completamente isolato, sono al lavoro i cani poliziotti. A complicare le cose, gli zainetti abbandonati dalla gente in fuga, e che sono stati ritrovati nell'area. Gli ordigni inesplosi potrebbero fornire qualche traccia tramite le impronte digitali o indicazioni sulla fabbricazione. Ma per ora ancora nulla.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information