Il governo giapponese intende installare in via permanente missili intercettori a Okinawa per far fronte alla minaccia nordcoreana. Le forze armate nipponiche dispiegheranno gli intercettori Patriot Advanced Capability-3 (Pac-3) in due basi sull'isola di Okinawa "il piu' presto possibile entro aprile", ha affermato il ministro della Difesa Itsunori Onodera, citato dall'agenzia stampa giapponese Kyodo. In passato i Pac-3 sono stati temporaneamente dislocati a Okinawa in altri momenti di tensione con la Corea del Nord.

Tokyo aveva previsto un dispiegamento permanente entro l'anno fiscale 2014, ma ora ha stabilito' di accorciare i tempi di fronte alla minaccia nordcoreana di attacchi contro gli Stati Uniti e le sue basi all'estero. Sull'isola meridionale di Okinawa si trova la maggior parte delle basi militari americane in Giappone.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information