E' morta per un ictus all'eta' di 87 anni Margaret Thatcher, che dal 1979 al 1990 fu la prima e finora unica donna a guidare il governo britannico. Lo ha riferito un portavoce citato dalla Bbc. Nata Margaret Hilda Benson, figlia di un onesto ma umile droghiere di campagna, la baronessa Thatcher, dimostro' un'incrollabile determinazione scalando prima il bastione maschilista del partito Conservatore e poi guidando con il pugno di ferro il Regno Unito.

Da subito con il suo piglio decisionista tento' di far dimenticare il suo essere donna: con un lungo e durissimo braccio di ferro interno scontrandosi con il sindacato dei minatori di Arthur Scargill (1984-1985) e sul fronte esterno recuperando l'orgoglio nazionale della gloriosa 'Britannia', appannato, prima del suo arrivo a Downing Street, dalla tragica spedizione di Suez nel 1956, reagendo all'invasione delle Falkland ordinata dalla giunta militare argentina nel 1982. Il trionfo, a caro prezzo, della Falkland ful la spinta propulsiva su cui costrui' il suo trionfo fino al tradimento interno e alla sua caduta nel 1990 per la fronda guidata da Michael Heseltine. La regina Elisabetta si e' dichiarato "triste" per questa perdita. Cosi' afferma una nota diffusa da Buckingam Palace. La Gran Bretagna ha perso "un grande leader" ha detto il primo ministro, David Cameron.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information