Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha ordinato un aumento della produzione di artiglieria. Questo quanto emerge da un servizio televisivo proveniente da Pyongyang. Nel servizio, diffuso dalla Televisione centrale coreana, si vede Kim che incontra i dipendenti dell'industria della Difesa il 17 marzo scorso e spiega che il nemico si prepara alla guerra e serve dunque una maggior quantita' di artiglieria "affidabile".

"Una volta che la guerra sara' scoppiata, dobbiamo distruggere le postazioni militari chiave del nemico e le loro istituzioni governative con un attacco rapido ed improvviso", afferma, stando a quanto riportato dalla Yonhap. "Dobbiamo assolutamente garantire la qualita' della nostra artiglieria per garantire un attacco preventivo rapido contro i nostri nemici". Dichiarazioni rafforzate da quelle del Ministero degli Esteri di Pyongyang, citato dall'agenzia di stampa cinese Xinhua: "La questione attuale non e' se ma quando scoppiera' una guerra" a causa "della crescente minaccia dagli Stati Uniti".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information