L'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha approvato con 154 voti a favore, il voto contrario di Corea del Nord, Siria e Iran e l'astensione di 23 paesi - tra cui Russia, Cina, India, Sudan e Indonesia - il primo Trattato internazionale sul controllo delle armi convenzionali o 'Arms Trade Treaty'.

Il trattato - che dovra' ora essere ratificato da ogni stato membro - vieta le esportazioni di armi convenzionali in violazione di embargo cosi' come di armi che potrebbero essere usate per atti di genocidio, crimini contro l'umanita', crimini di guerra o terrorismo.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information