"Guardo con gioia al prossimo luglio, a Rio de Janeiro. Vi do appuntamento - ha detto il Papa nella messa delle palme - in quella grande città del Brasile. Preparatevi bene, soprattutto spiritualmente nelle vostre comunità, perché quell'incontro sia un segno di fede per il mondo intero".

A Rio si svolgerà la Gmg. La Gmg sia un "segno per il mondo intero", i giovani "devono dire al mondo - ha detto il Papa a braccio - che è bello portare Gesù al mondo, alle periferie, a tutti gli uomini". "Voi - ha detto papa Francesco rivolto ai giovani - avete una parte importante nella festa della fede. Voi ci portate la gioia della fede e ci dite che dobbiamo vivere la fede con un cuore giovane, sempre, anche a settanta, ottant'anni. Con Cristo il cuore non invecchia mai". Ha concluso pregando la Madonna: da lei, l'amore con cui "dobbiamo guardare la croce, l'entusiasmo del cuore giovane con cui dobbiamo seguire Cristo in questa Settimana Santa e in tutta la nostra vita".

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information