Per 50 anni Scotland Yard ha di fatto ignorato tutte le denuncie di abusi sessuali, la maggioranza su minori anche fino a bambini di soli 8 anni, contro il popolarissimo presentatore della Bbc, Jimmy Savile.

E' quanto emerge da un rapporto riservato degli 'affari interni' della polizia britannica (Her Majesty's Inspectorate of Constabulary (HMIC), che ha anche lanciato l'allarme che quanto accaduto con Savile possa ripetersi di nuovo. L'Hmic ha scoperto che a partire dalla prima denuncia, nel 1964, tracce di sole 5 indagini e due prove contro Savile, che ora e' accusato di almeno 450 casi di violenze sessuali. Secondo il rapporto Scotland Yard non ha mai preso sul serio le accuse ne ha dato seguito alle accuse contro Savile, che cosi' ha continuato indisturbato a perpetrare i suoi crimini.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information