È ancora sotto shock la ragazza, unica ad essere scampata all’investimento avvenuto ieri pomeriggio ad Aversa nella zona di via Michelangelo. “Stavamo passeggiando sul marciapiede dopo l'esame quando l'auto ci ha travolte". Questo è quanto ha raccontato la terza del gruppo, due milanesi ed una casertana, che avevano da poco svolto la seconda prova dell'esame di abilitazione quando due di loro sono state travolte. "Abbiamo visto un'auto che procedeva a zig zag ad una velocità piuttosto elevata. Andava almeno a 60-70 all'ora - continua - All'improvviso, per motivi a noi ignoti, è salito sul marciapiede ed ha travolto le mie due amiche". La ragazza di Caserta ha riportato lesioni al volto mentre per l’altra ragazza milanese le condizioni sono più serie: una profonda ferita alla gamba. Entrambe sono state ricoverate all'ospedale di Aversa. L'investitore, uno straniero residente in Italia da 20 anni, è stato sottoposto all'alcol test il cui esito è stato negativo. Sulle cause dell’incidente c’è ancora incertezza e continualo le indagini degli inquirenti.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information