In Frignano, i Carabinieri del locale Comando Stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, un 22enne del posto, già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, emessa dall’ufficio del Gip del Tribunale di Napoli Nord.
I Militari dell’Arma, a seguito di richiesta dei genitori, sono intervenuti presso la loro abitazione in quanto poco prima, come già verificatosi in più occasioni, il figlio aveva minacciato ed aggredito il 51enne padre allo scopo di farsi consegnare denaro contante. L’arrestato, espletate formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information