Da domenica si fa sul serio. La Romeo Normanna Aversa Academy è pronta a scendere in campo per la prima giornata del campionato nazionale serie B, girone G. Domenica 15 ottobre alle 18.00 i gialloblu esordiranno al Palasport di Tricase, contro la Libellula Fulgor, per iniziare un cammino irto di difficoltà ma ambizioso. La formazione allenata da coach Mario Scappaticcio arriva al primo appuntamento ufficiale della stagione dopo aver completato una lunga fase di preparazione e disputato quattro gare pre-campionato, tutte contro roster di pari categoria. Dopo il primo vittorioso match contro la Virtus Roma, chiusosi con il punteggio di 3-2 per i normanni, è stata la volta della Snav Folgore Massalubrense. L’amichevole disputata al Palajacazzi è terminata con il risultato di 2-2. Lo scorso fine settimana capitan Gaetano e compagni sono stati di scena a Cinquefrondi, per il IV Memorial ‘Carlo e Michele Fidale’, quadrangolare di alto livello che, oltre ai calabresi e alla Romeo Normanna, ha visto protagonisti la Pallavolo Bari e la Erredi Volley Taranto. Nella semifinale i gialloblu hanno affrontato il sestetto biancorosso, subendo l’unica sconfitta in questa fase di preparazione al campionato. Al 3-1 in favore dei baresi è stata subito data una risposta decisa, grazie al secco 3-0 con cui la Romeo Normanna ha sconfitto la Erredi Volley Taranto, nella finale per il terzo e quarto posto. Massalubrense, Bari e Taranto sono tre squadre che i gialloblu si ritroveranno nel girone G. Da domenica, però, contano i punti e in questa settimana di avvicinamento all’esordio in campionato coach Scappaticcio ha puntato tutto sull’importanza di iniziare nel migliore dei modi. “E’ ovvio che vogliamo cominciare bene e vincere”, esordisce il tecnico di Piedimonte Matese. “La partita non è delle più agevoli. Ci aspettiamo un Fulgor Tricase che giocando in casa ha il calore del pubblico dalla sua, una squadra agguerrita e ben disposta in campo. Cercheranno di metterci in difficoltà e portare a casa il risultato, perché hanno un roster di tutto rispetto. Da parte nostra c’è il giusto entusiasmo e la mente votata al lavoro. Abbiamo puntato a raggiungere la migliore condizione possibile di questo periodo, non solo fisica ma soprattutto mentale. Come tutte le squadre in rodaggio ci sono delle cose da migliorare ma ogni giorno facciamo un passo in avanti. La partita contro la Fulgor Tricase sarà un buon banco di prova e dobbiamo fare tutto il possibile per portare a casa i punti che ci servono”. La partenza per la Puglia è prevista sabato mattina dal piazzale antistante al Palajacazzi.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information