E’ giunto a sentenza il processo per l’appaltopoli all’ospedale di Caserta. I giudici del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, dopo 11 ore di camera di consiglio, hanno emesso vari verdetti di condanna e assoluzione. Tra gli assolti spicca il nome dell’ex consigliere regionale della Campania Angelo Polverino. Condannati invece la sorella del boss Michele Zagaria, Elvira, l’ex dirigente dell’asl Giuseppe Gasparin, l’ex segretario del Pd di Piedimonte Matese Ferraiolo, il dirigente del San Sebastiano Bartolomeo Festa. In totale sono state 15 le condanne e nove le assoluzioni.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information