Sabato 20 e domenica 21 maggio, Santa Maria Capua Vetere sarà “teatro di battaglia” grazie alla rievocazione storica della II Guerra Punica e più precisamente di quella fase storica definita come “guerra di logoramento” (215-210 a.C.) che portò all’assedio di Capua (211 a.C.) da parte dei Romani nei confronti dei Campani, a quel tempo alleati di Annibale. Stamattina, presso l’Anfiteatro Campano, c’è stato l’arrivo della “X Legio” salutata da centinaia di alunni delle scuole sammaritane che hanno partecipato all’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale. Romani e Cartaginesi hanno poi allestito i propri accampamenti che potranno essere visitati fino a mezzanotte. In pomeriggio, a partire dalle 18.00, i figuranti dell’associazione culturale ‘Decima Legio’ daranno concrete e spettacolari dimostrazioni della vita del “Castrum”. Sarà infatti possibile assistere alle esercitazioni dei legionari ma anche alle tecniche di preparazione del pane all’epoca dei Romani. Alle 22.00, con gli accampamenti illuminati dai fuochi dei bracieri, nel “Castrum” romano si svolgerà il “processo del legionario” con la successiva “punizione” mentre nell’accampamento dei Carteginesi, dove fino a stasera è esposto l’autentico busto di Annibale messo a disposizione dal Consolato di Tunisi a Napoli, i soldati di Annibale daranno vita al “sacrificio alla Dea”. Nella giornata di domenica, 21 maggio, alle 10.30 riprendono le visite all’interno dell’accampamento in attesa della “battaglia” che, alle 11.00, andrà in scena in piazza I Ottobre tra Romani e Carteginesi. Alle 11.45 partirà la sfilata dei figuranti che arriverà fino a piazza Mazzini per poi sostare in piazza Bovio, tra dimostrazioni militari ed esercitazioni, fino alle 13.15. L’ampio cartellone della rassegna ‘I weekend dei Monumenti’, promossa ed organizzata dall’amministrazione comunale di Santa Maria Capua Vetere in collaborazione con il Polo Museale della Campania, con la Soprintendenza archeologica e con l’Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’, prevede anche visite guidate all’interno dei tesori dell’antica Capua: Anfiteatro Campano, Museo Archeologico, Arco di Adriano, Mitreo ma anche all’interno di luoghi abitualmente chiusi al pubblico quali la Domus di via Degli Orti (dalle 17.00 alle 18.30) e la Domus Confuleius dove si ripeteranno (alle ore 19.00 e alle ore 20.00), dopo l’enorme gradimento ricevuto lo scorso weekend, le visite teatralizzate. Per prenotarsi è necessario contattare il numero: 347.6991166. Le visite alla Domus Confuleius proseguiranno, nell’ambito della “Notte europea dei Musei”, fino alle ore 22.00. Contemporaneamente sarà possibile, sempre nell’ambito della “Notte europea dei Musei”, fare visite guidate all’interno dell’Anfiteatro Campano fino alle 23.00 (ultimo ingresso ore 22.30) con biglietto di ingresso al costo di euro 1,00 così come previsto dal Mibact.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information