I Carabinieri del Comando Stazione di Castel Volturno hanno tratto in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e per resistenza e violenza a pubblico ufficiale Ihaza Anthony Oboye, 47 anni, nigeriano. I Militari dell’Arma, a conclusione di un  prolungato servizio osservazione e pedinamento, hanno fatto irruzione all’interno di uno stabile abbandonato, ubicato in via cavalcanti, ove il citato Ihaza Anthony Oboye, unitamente ad altro connazionale e ad una donna era intento a confezionare sostanza stupefacente. Nella circostanza l’Ihaza allo scopo di occultare la sostanza stupefacente, ha prima ingerito le dosi confezionate e poi ha aggrediva violentemente, con calci e pugni , i carabinieri, favorendo nel contempo la fuga dei complici, che sono riusciti a dileguarsi con restante stupefacente, facendo perdere proprie tracce. La successiva perquisizione locale ha consentiva ai militari dell’Arma di rinvenire e sequestrare 2 dosi di cocaina, per complessivi grammi 2, un involucro contenente grammi 35 circa di sostanza da taglio e materiale vario per il confezionamento delle dosi. L’arrestato è stato associato presso la casa circondariale Santa Maria Capua Vetere.


 





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information