L’Aversa Normanna concluderà il campionato altrove dopo la decisione dell’amministrazione comunale di revocare la concessione. “La società è alle ultime battute nella scelta della nuova struttura che ospiterà l’ultima competizione “ casalinga” contro il Gragnano domenica 30 Aprile. Prende vita come un tableau vivant il surreale scenario dello stadio vuoto e della squadra granata che riceve solidarietà e ospitalità da altre città. Molto incerta e dubbia la futura presenza calcistica nella città normanna, merito di una politica “matrigna” che non rende poi quel che promette … parafrasando il poeta di Recanati”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information