Pin It

«Siamo sempre stati consapevoli che far ripartire il Trasporto pubblico locale in Campania non sarebbe stata un’impresa facile, ma il presidente dell’Eav Umberto De Gregorio è stato capace di imprimere una svolta storica pur avendo ereditato un sistema collassato e una situazione debitoria impressionante». Lo dichiara in una nota Mario Casillo, capogruppo consiliare del Partito Democratico alla Regione Campania. «Grazie alla volontà della nostra maggioranza, all’impegno del governo nazionale e alla determinazione portata avanti dalla nuova dirigenza di Eav – aggiunge Casillo - abbiamo rilanciato il sistema attraverso l’acquisto di nuovi treni, i lavori per la messa in sicurezza delle tratte, l’incremento degli introiti del 13% rispetto al 2015, così come il bilancio 2016 chiuderà, dopo anni in rosso, con un utile di circa 30 milioni. Certo, il piano di risanamento è ancora lungo – conclude Casillo - ma l’obiettivo resta l’aumento degli standard di qualità ed efficienza del servizio. De Gregorio sta dimostrando che la sfida può essere vinta, basti ricordare, per esempio, alla sua determinazione dimostrata nel garantire le corse della Circumvesuviana il giorno di Pasqua dopo una serrata trattativa con i sindacati».





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information