SAN POTITO SANNITICO – Lavori in corso per i membri della Pro Loco Genius Loci impegnati nell’organizzazione dell’edizione 2016 del Mercatino di Natale, tra i primi dell’Alto Casertano ad aprire le festività natalizie. Sabato 10 dicembre e domenica 11 l’intero paese offrirà magici momenti da vivere aspettando il Natale. Per le ore 16:00 di sabato è prevista l’inaugurazione ufficiale del Mercatino, il centro storico si animerà di luci e colori intanto che a partire dalle ore 17:00 si avrà musica itinerante ad opera di Giacomo Antonucci. Presso il Bar Tabacchi Mezzullo alle ore 20:00 si esibiranno Puccio Chiariello e Pasquale Riccio in un duo acustico. Domenica mattina apertura degli stands prevista per le ore 10:00, ancora musica itinerante e alle ore 12:00 apertura stands "street food" per poter pranzare per le vie del paese. Ancora alle ore 15:00 musica itinerante e artisti di strada, mentre alle ore 18:00 si esibirà la Banda di Riardo e Live music a cura di Giacomo Antonucci. Nei pressi del Bar Virus per le ore 20:00 è un programma l’esibizione di Enrico Bellotta e Alberto Laurella (voce e chitarra). In entrambe le giornate ci saranno, presso la piazza del Municipio, Spettacoli nel Bus Theater e sarà possibile prendere parte a delle visite guidate alle opere delle street art eseguite da artisti provenienti da tutto il mondo con partenza da Piazza della Vittoria alle ore 11:15. Da scoprire una mostra fotografica presso la sede della Pro Loco, il museo degli antichi mestieri, il belvedere Santa Caterina, la mostra mercato del tartufo del Matese a cura dell'Associazione Micologica del Matese presso il percorso delle acque\belvedere Santa Caterina. A partire dal 9 dicembre, fino all’11 presso la sede della Pro Loco ci sarà anche il FateLab con un workshop di fanzine a cura di Sebastian Gonzalez e poi la mostra dei lavori realizzati durante il workshop stesso. “Un ringraziamento particolare, - fanno sapere dalla Pro Loco – va soprattutto all’Impresa Edile Di Buccio che interamente sponsorizzato il Mercatino”. “Il Meratino di Natale è ormai è un evento atteso che fa parte degli eventi storici di San Potito Sannitico. Sono molto legato ad esso perché vi è tanta partecipazione cittadina. E’ un momento di socializzazione oltre che di stimolo finalizzato a promuovere anche prodotti tipici locali e a far conoscere il nostro piccolo ma bellissimo borgo”. A dichiararlo il sindaco Francesco Imperadore.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information