Prenderà il via oggi l’iniziativa “Viaggio nei sapori e nella tradizione Atellana all’ombra della Vite Maritata al Pioppo”, finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Programma Operativo Complementare (POC) 2014.2020. Si tratta di un finanziamento regionale ottenuto dai comuni di Cesa (Ente capofila) Succivo e Gricignano di Aversa, al fine di organizzare iniziative promozionale sul territorio. I primi appuntamenti sono in programma a Succivo, con una serie di iniziative che si svolgeranno durante tutto il week end. Si partirà questa sera con un convegno, alle ore 19, presso la Sala Consiliare del comune di Succivo sul tema “L'Arte dell'Asprino” e su “La Vite Maritata al Pioppo” Dopo i saluti iniziali del sindaco di Succivo Gianno Colella, dell’assessore alla cultura Anna Russo, del sindaco di Cesa Enzo Guida, la parola passerà all’avvocato Alfonso Tinto presidente della Pro Loco, al professsore Salvatore Raianone, che ha scritto un libro sulla vite marita, e all’arch. Salvatore di Leva. Sabato 3 dicembre, sarà la volta della presentazione del territorio con “C'era una volta Atella/Unicità in Loco”. Dalle ore 10 alle ore 13 e alle ore 16 alle ore 19 si terranno delle visite guidate al Museo Archeologico dell’Agro Atellano, sito in Via Roma, a Succivo. Alle ore 18 presso l’auditorium del Casale di Teverolaccio si terrà lo spettacolo Suoni e voci della tradizione, con la “La Tarantella nella musica colta”, un concerto del duo pianistico Giovanna Di Meo e Marisa Tinto. A seguire i percorsi del gusto, “Viaggio nei sapori della tradizione”, con l’apertura di stand gastronomici con esposizione e degustazioni di prelibatezze culinarie locali, quali: Mozzarella, Casatiello, Vino Asprinio, Pizza Rustica. Alle ore 19, in Piazza IV Novembre, “I balli della tradizione”, a cura della Scuola di Danza “Ensemble con la direzione di Rosaria De Donato. La giornata di domenica 4 sarà riservata alle visite guidate presso il Museo Archeologico dell’Agro Atellano e presso il suggestivo Casale di Teverolaccio. In serata, in Piazza IV Novembre, si terrà lo spettacolo dei gruppi “Via Nova” e “Bottari”.





Leggi anche:


Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza di navigazione To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information